I prodotti con Ozono: ecco quali proprietà hanno - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
La poltrona del professore
10 Febbraio 2021

I prodotti con Ozono: ecco quali proprietà hanno

Tempo di lettura: 2min

Cos’è l’ozono?

Tutti noi abbiamo sentito nominare l’ozono, soprattutto per quanto riguarda il riscaldamento globale e l’effetto serra. Ma questa è un’altra (importantissima) storia. Forse non sai che l’ozono è stato ed è tuttora utilizzato in molti campi della medicina. L’ozono è un gas composto da 3 molecole di ossigeno, e ha davvero molte proprietà benefiche per la salute.

L’ozono: una storia di secoli

Già nel diciannovesimo secolo l’ozono veniva utilizzato come potente gas battericida. Nella Seconda Guerra Mondiale invece i soldati tedeschi lo impiegavano per trattare le infezioni. Insomma, l’uso di questo gas è diffuso da molto tempo. Anche ai giorni nostri l’ozonoterapia trova spazio nei campi più svariati, tra cui anche l’odontoiatria. Un modo per veicolare l’ozono è quello di sfruttare gli oli vegetali. Questi oli, che siano di oliva o di semi, sono detti appunto ” ozonizzati”.

Le proprietà dell’ozono

L’ozono è in grado di neutralizzare i batteri, i funghi e i virus. Il processo chimico è abbastanza complesso; per spiegarlo in parole semplici, possiamo dire che la reazione chimica di liberazione dell’ossigeno provoca la distruzione delle cellule batteriche. Proprio per queste proprietà, molti prodotti a base di ozono sono impiegati per trattare diverse infezioni nei vari distretti del corpo, tra cui anche il cavo orale.

I prodotti di igiene orale a base di ozono

Sul mercato sono presenti dei collutori a base di ozono, ideali per combattere la placca batterica e contrastare le infezioni. Anche i dentifrici e i gel a base di ozono svolgono un’azione igienizzante e promuovono la guarigione dei tessuti in caso di infiammazione. Per questo motivo, i prodotti con oli ozonizzati sono indicati in caso di gengivite, parodontite, ma anche in presenza di afte o per l’igiene quotidiana degli impianti dentali. Non solo: grazie alla sua azione contro i microrganismi, l’ozono è impiegato negli spray per disinfettare gli spazzolini da denti dopo l’uso.

Insomma, questa piccola molecola ha davvero delle grandi potenzialità, che la scienza sta studiando e indagando sempre di più. Per non perderti ogni settimana nuove curiosità e chicche sul mondo della salute orale, non dimenticarti di iscriverti alla news letter.

Dr. Massimo Roperti

iscriviti alla nostra
newsletter