La terapia oncologica e la mucosite orale: come comportarsi? - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
Le malattie sistemiche correlate al cavo orale
14 Giugno 2021

La terapia oncologica e la mucosite orale: come comportarsi?

Tempo di lettura: 2min 10sec

Le persone che affrontano la cura di un tumore possono andare incontro a degli effetti collaterali anche importanti. Purtroppo anche in bocca possono presentarsi dei problemi, dovuti alla chemioterapia o alla radioterapia.

Le terapie oncologiche e la mucosite

Per curare molti tipi di tumore, i trattamenti d’elezione sono la chemio e/o la radioterapia. Queste cure sono in grado di distruggere le cellule tumorali ma purtroppo possono danneggiare anche le cellule sane.

Gli effetti collaterali quindi possono manifestarsi anche a livello della bocca.

Una delle reazioni più frequenti è per esempio la mucosite orale. Il palato molle, le guance e il pavimento orale e i bordi della lingua possono sviluppare un’infiammazione. Inizialmente potrebbero comparire delle ulcere, di solito nella seconda settimana di terapie. Purtroppo queste lesioni causano dolore e fastidio e interferiscono con le azioni quotidiane come parlare o mangiare.

Come prendersi cura dell’igiene orale in caso di mucosite

  • Innanzitutto è bene rimuovere la placca nel modo più delicato possibile, utilizzando uno spazzolino molto morbido. In questo modo non si creano danni alle mucose gia molto indebolite ma si riesce comunque a detergere i denti per evitare i danni dovuti alla placca.
  • Utilizzare un dentifricio senza agenti aggressivi o irritanti, con un gusto delicato. I prodotti a base di enzimi salivari possono rinforzare i meccanismi di difesa naturale della saliva e proteggere denti e gengive.
  • È possibile utilizzare anche delle garzine o del cotone imbevuto con un collutorio per mucositi oppure con una soluzione salina.
  • Fare degli sciacqui con i collutori indicati, che creano una barriera protettiva sulla mucosa orale, può ridurre il fastidio e la comparsa di altre lesioni. Anche i gel possono essere utili per lenire il dolore e controllare l’infiammazione, che regredisce quando termina la terapia.
  • Per gli sciacqui, è possibile utilizzare anche una soluzione salina. Per farla, si deve sciogliere un cucchiaio e mezzo di sale oppure un cucchiaio di bicarbonato in un bicchiere di acqua.

Sullo Shop, puoi trovare una sezione interamente dedicata alla cura dell’igiene orale in caso di terapie oncologiche, con prodotti delicati ed efficaci quando la bocca ha bisogno di una protezione in più.

Hai bisogno di consigli? Scrivici in Live Chat: il nostro Team è a tua disposizione.

Dr. Giovanni Manfrini

iscriviti alla nostra
newsletter