Spazzoli i denti dopo aver bevuto una spremuta? Ecco perché non dovresti farlo - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
Tips and tricks: perché non me l’hanno detto prima?
12 Maggio 2020

Spazzoli i denti dopo aver bevuto una spremuta? Ecco perché non dovresti farlo

 

Hai l’abitudine di bere spremute d’arancia o dell’acqua con limone, fai molto sport e assumi spesso bevande energetiche o semplicemente adori le bevande gassate e i succhi di frutta, ma sei tranquillo perché poi corri subito a lavare i denti?

Se la risposta è sì, forse non sai che rischi di danneggiare i tuoi denti.

 

Quando consumi dei cibi o delle bevande acide, i tuoi denti si indeboliscono e lo smalto diventa meno resistente agli attacchi esterni.

Funziona così: la struttura minerale di cui è composto il dente si dissolve quando entra in contatto con una sostanza acida. A questo punto entra in gioco la saliva, che neutralizza l’acido presente nella bocca ed evita che lo smalto si rovini. Questo meccanismo di difesa richiede tempo: in una persona sana la saliva riporta il pH a livelli normali nel giro di 20- 30 minuti.

 

Quando spazzoli i denti subito dopo aver consumato un alimento acido, le setole dello spazzolino graffiano lo smalto indebolito dall’acidità. Inoltre spazzolando spargi le sostanze acide su ogni dente peggiorando la situazione.

 

Ecco alcuni trucchetti per proteggere i tuoi denti quando assumi cibi o bevande acide:

  • Sciacqua la bocca con dell’acqua naturale
  • Aspetta 20- 30 minuti prima di spazzolare i denti (così la saliva ha tempo di neutralizzare l’acidità)
  • Riduci la frequenza di assunzione di alimenti acidi durante il giorno
  • Utilizza un dentifricio o un collutorio specifico per rinforzare la struttura dei tuoi denti

Se vuoi sapere quali prodotti sono indicati per contrastare l’erosione dentale, puoi chiedere un consiglio al tuo igienista dentale di fiducia oppure puoi visitare la sezione dedicata su SorrisoDeciso.it!

 

Dr. Andrea Benetti

iscriviti alla nostra
newsletter