La sigaretta elettronica danneggia le gengive? - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
Cosa mi hanno chiesto oggi in studio?
16 Ottobre 2021

La sigaretta elettronica danneggia le gengive?

Tempo di lettura: 2min 34sec

Negli ultimi anni la sigaretta elettronica si è diffusa molto, soprattutto nei fumatori convenzionali ma anche tra gli adolescenti. Sappiamo che il fumo di tabacco causa danni ai denti e alle gengive di chi ne fa uso. Potresti pensare che la sigaretta elettronica sia meno pericolosa per la salute della tua bocca… Ma è davvero così?

La sigaretta elettronica è davvero un’alternativa più sicura?

L’uso della sigaretta elettronica, dalla sua entrata in commercio, è aumentato rapidamente. Molti fumatori tradizionali sono passati alla sigaretta elettronica, convinti che questa sia un’alternativa meno dannosa rispetto alle sigarette. Lo “svapo” potrebbe sembrarti più sano, più economico e anche più accettato socialmente. Tuttavia l’effetto che hanno sulla tua salute è ancora incerto. Diversi studi sulla tossicità delle sigarette elettroniche devono metterti in guardia: nicotina, benzene, metalli pesanti non sono di certo un toccasana per chi le utilizza.

I danni della sigaretta elettronica alle gengive e al parodonto

Il fumo di tabacco tradizionale è uno dei maggiori nemici della salute delle gengive. I fumatori infatti hanno un rischio molto più alto di soffrire di parodontite rispetto a chi non fuma. Vale lo stesso per la sigaretta elettronica? Una recente ricerca ha analizzato gli effetti dello svapo sulle gengive e sul parodonto. Il fumo di tabacco tradizionale è uno dei maggiori nemici della salute delle gengive. I fumatori infatti hanno un rischio molto più alto di soffrire di parodontite rispetto a chi non fuma. Vale lo stesso per la sigaretta elettronica? Una recente ricerca ha analizzato gli effetti dello svapo sulle gengive e sul parodonto.

Dagli studi sembra infatti che anche la sigaretta elettronica aumenti il rischio di problemi gengivali. Rispetto ai non fumatori e a chi non svapa, le persone che utilizzano la sigaretta elettronica hanno una probabilità più alta di andare incontro a danni gengivali. In parole semplici, chi svapa sembra avere:

  • Maggiore accumulo di placca
  • Una distruzione dell’osso più rapida
  • Un rischio più alto di avere infiammazione gengivale

Sigaretta elettronica VS fumo di tabacco: ci sono differenze?

Alcune ricerche avrebbero dimostrato che i danni della sigaretta tradizionale alle gengive sono più gravi rispetto a quella elettronica. Il sanguinamento delle gengive è un campanello d’allarme per le malattie del parodonto. Nei fumatori, spesso le gengive non sanguinano a causa dei danni ai vasi sanguigni capillari. Nelle persone che passano alla sigaretta elettronica, il sanguinamento tende ad aumentare. Ciò significa che svapare potrebbe causare meno danni al sistema vascolare rispetto al tabacco. Anche la distruzione dei tessuti che sostengono i denti sembra essere meno grave in chi usa la sigaretta elettronica rispetto ai fumatori tradizionali. Questo non vuol dire che svapare faccia bene: semplicemente, chi passa dalla sigaretta normale alla elettronica, passa dalla padella a una brace meno ardente.

In conclusione, svapare danneggia la salute delle tue gengive ma sembra essere meno pericolosa del tabacco normale. Smettere di fumare è un percorso difficile, una vera propria sfida. Per proteggere la salute delle tue gengive, sarebbe meglio abbandonare ogni tipo di sigaretta. Per farlo, puoi rivolgerti a un centro antifumo che può consigliarti come abbandonare questo pericoloso vizio.

Dr.ssa Alice Filippi

iscriviti alla nostra
newsletter