Il mughetto nei bambini: come comportarsi? - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
Bambini e igiene orale: amore impossibile?
29 Luglio 2021

Il mughetto nei bambini: come comportarsi?

Tempo di lettura: 2min 30sec

Il mughetto nei bambini, anche noto come candida, è un’infezione causata da un fungo, in particolare dalla Candida Albicans. Si riconosce facilmente perché si presenta con delle placche bianche sulle mucose della bocca.

Quali sono i sintomi del mughetto?

Il mughetto si presenta con delle macchie bianche, che si formano sulla lingua e sulle mucose della bocca del tuo bambino. Spesso queste placche possono diventare anche giallognole oppure grigie. In alcuni casi il bambino potrebbe lamentare fastidio oppure essere irritabile, rifiutando il cibo perché a causa del dolore.

Quali sono le cause del mughetto?

La Candida è normalmente presente sulla pelle e nella bocca sana, e di solito non crea problemi. Tuttavia, se questo fungo si moltiplica in modo eccessivo, può creare appunto un’infezione nella bocca di alcuni bambini provocando la comparsa delle placche.

Questa crescita incontrollata può verificarsi perché il sistema immunitario del tuo bambino non è ancora ben sviluppato e non riesce a contrastare l’infezione.

Ma non solo: anche le cure con gli antibiotici possono creare uno squilibrio nel microbioma della bocca dei più piccoli. L’antibiotico infatti può colpire anche i batteri buoni presenti nella bocca, che di solito contrastano la crescita delle Candida.

Se stai allattando e anche tu ti sei sottoposta di recente a una cura antibiotica, anche i livelli dei tuoi batteri buoni potrebbero cambiare. Di conseguenza, anche tu e il tuo bambino potreste essere più a rischio di sviluppare il mughetto.

Mughetto e allattamento al seno: attenzione alla trasmissione

Se stai allattando al seno, è possibile che il tuo bambino ti trasmetta l’infezione. Il capezzolo, entrato in contatto con la bocca del tuo bambino, può diventare dolente, presentare rossore oppure delle lesioni. Se hai questo sospetto, fai visita al tuo medico che può prescriverti delle pomate per combattere l’infezione.

Come trattare il mughetto nei bambini

In alcuni bambini non c’è bisogno di fare nulla. Nei casi più lievi infatti il mughetto dura solo pochi giorni e si risolve senza alcun trattamento.

Se invece il pediatra decide di iniziare una terapia, potrebbe consigliarti dei medicinali antifungini. Può trattarsi di gel oppure gocce da applicare secondo le indicazioni del medico.

Un altro prodotto molto utile per contrastare la candidosi è lo spray a base di bicarbonato. Questo prodotto è ideale anche per i più piccoli perché non contiene sostanze pericolose. Inoltre è facile da utilizzare perché puoi spruzzarlo sulle mucose, evitando l’uso di pastiglie o sciroppi. Con poche spruzzate al giorno potrai velocizzare la guarigione e ridurre il fastidio causato dall’infezione.

Dr.ssa Magda Baczak

iscriviti alla nostra
newsletter