L’artrite reumatoide: attenzione alla salute gengivale - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
Le malattie sistemiche correlate al cavo orale
15 Aprile 2021

L’artrite reumatoide: attenzione alla salute gengivale

 

Le malattie che colpiscono la cavità orale spesso possono avere delle conseguenze anche sulla salute dell’organismo. È il caso del diabete, che ha una correlazione con la parodontite (e viceversa). Ma non è il solo: la ricerca medica ha visto che c’è una relazione anche tra l’artrite reumatoide e la malattia parodontale. Per capire come queste patologie sono collegate, partiamo da una breve descrizione.

Cos’è la parodontite

La parodontite, anche conosciuta con il nome di “piorrea”, è una malattia cronica che colpisce il parodonto e nel tempo può portare alla distruzione dei tessuti che sostengono il dente (se vuoi approfondire, puoi leggere questo articolo dedicato alla parodontite).

L’artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una patologia cronica infiammatoria che colpisce le articolazioni. Le cause non sono definite, tuttavia sembra avere un’origine autoimmune. Le articolazioni infiammate presentano gonfiore e dolore e rigidità. In questa patologia entrano in gioco diversi fattori: per questo, il trattamento implica diverse discipline. Grazie alle terapie corrette è possibile ridurre l’infiammazione e convivere con questa patologia mantenendo una buona qualità della vita.

Parodontite e artrite: come sono collegate?

Le persone che soffrono di parodontite sembrano avere un rischio maggiore di sviluppare l’artrite reumatoide rispetto al resto della popolazione. Allo stesso modo, chi soffre di artrite ha una prevalenza maggiore di parodontite (4 volte in più rispetto alla norma).

La ricerca scientifica a provato a spiegare questa correlazione: i batteri coinvolti nella parodontite sarebbero in grado di stimolare una risposta anticorpale e di aumentare la risposta immunitaria. Questo processo porterebbe alla distruzione ossea sia a livello dentale che delle articolazioni.

Viceversa, le persone che soffrono di artrite sono più soggette a sviluppare delle infezioni, tra cui anche la parodontite. Soprattutto se coesistono altri fattori di rischio, come per esempio il fumo.

Le terapie sono fondamentali

Alla luce di questa relazione, è importante che chi soffre di parodontite si sottoponga a una terapia di mantenimento precisa. Questo permette di ridurre il rischio di aggravare la patologia artritica. Allo stesso modo, seguire meticolosamente la terapia farmacologica per l’artrite può migliorare anche i risultati della terapia parodontale, perché si agisce sulla risposta del sistema immunitario.

Se vuoi restare aggiornato ogni settimana sui temi importanti per la tua salute orale, non dimenticarti di iscriverti alla newsletter.

Dr. Giovanni Manfrini

iscriviti alla nostra
newsletter