Oil pulling: è davvero utile per la tua igiene orale? - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
Cosa mi hanno chiesto oggi in studio?
5 Maggio 2021

Oil pulling: è davvero utile per la tua igiene orale?

Tempo di lettura: 3min 15sec

Controllare la placca batterica nella tua bocca sembra facile ma non lo è: l’igiene orale è fondamentale e deve essere eseguita con precisione. Da sempre la scienza indaga se abbiamo delle armi in più contro i batteri per proteggere la salute della bocca, e spesso si rivolge a pratiche antiche e tradizionali, come l’oil pulling.

Cos’è l’oil pulling?

L’oil pulling deriva dall’antica medicina ayurvedica e consiste nel fare un energico risciacquo con un olio nella bocca per circa 15 minuti, prima di sputarlo. Di solito per questa pratica si utilizza l’olio di cocco, di semi di girasole o di sesamo. Il risciacquo deve proseguire per un tempo che va dai 5 ai 20 minuti, così che questi liquidi entrino a contatto con i denti e la bocca.

I presunti benefici dell’oil pulling

Da quando questa pratica si è diffusa grazie a internet, molte persone si sono incuriosite. I siti web che promuovono l’oil pulling con olio di cocco sostengono che questa abitudine sia in grado di sbiancare i denti e rimuovere i batteri. Altri benefici vantati dai sostenitori sarebbero la prevenzione di carie, alitosi, e problemi gengivali (c’è addirittura chi pensa che l’oil pulling sia in grado di curare la carie).

Come al solito noi ci fidiamo di una cosa sola: i dati scientifici. Continua a leggere per sapere se questi benefici sono reali o se è solo pubblicità.

L’oil pulling è utile? Ecco cosa dice la scienza

Una recente ricerca scientifica ha analizzato a fondo tutti gli studi su questa pratica, per capire se davvero offra dei benefici reali. Se confrontato con l’uso della clorexidina, ci sono poche prove che l’oil pulling sia davvero efficace. Molte ricerche che si sono occupate di analizzare l’effetto degli oli sulla placca batterica e sulla salute gengivale inoltre non sono molto affidabili.

In base ai dati che abbiamo a disposizione oggi, non ci sono prove evidenti che l’oil pulling sia efficace per mantenere l’igiene orale. Soprattutto se usato come sostituto dello spazzolino e del filo. Questa pratica richiede molto tempo, dato che l’olio va utilizzato dai 5 ai 20 minuti (lo spazzolamento efficace invece ti richiede solo due minuti). Non sappiamo se in futuro una ricerca più accurata dimostrerà che l’oil pulling è davvero miracoloso: per ora possiamo dirti che ciò che sicuramente funziona per proteggere la salute della tua bocca sono spazzolino e filo!

Dr.ssa Alice Filippi

iscriviti alla nostra
newsletter