Filo interdentale o scovolino? Quale funziona meglio - Sorrisodeciso: il filo diretto col tuo dentista
La poltrona del professore
10 Maggio 2021

Filo interdentale o scovolino? Quale funziona meglio

Tempo lettura: 2min 45sec

Se vuoi avere denti e gengive sani, lo spazzolino non basta. La pulizia degli spazi interdentali è davvero importante per prevenire carie e problemi gengivali. Per rimuovere i batteri tra i denti, hai a disposizione diversi accessori. Ci sono i fili interdentali, dalle forme e caratteristiche più svariate che si adatto alle diverse esigenze. Oppure puoi utilizzare gli scovolini, che hanno diverse misure e forme.

Scovolino e filo: manualità e abilità

Il filo interdentale è un accessorio davvero utile, ma richiede una buona manualità. Utilizzare il filo nel modo corretto può essere difficile. Per diventare un vero Pro, hai bisogno di fare pratica e ed allenarti. Con la giusta tecnica e i movimenti corretti, il filo deterge i batteri tra i denti in modo efficace.

L’uso dello scovolino invece è più semplice, e non richiede un’abilità particolare. Funziona un po’ come uno stuzzicadenti, che passando negli spazi rimuove la placca grazie alle setole.

Scovolino o filo: quale dei due funziona meglio?

Forse lo sai già, ma usare il filo in modo davvero efficace non è semplice. Molte persone quando passano il filo interdentale non lo fanno nel modo corretto (ecco una guida semplice all’uso del filo). Proprio per questo motivo, gli scovolini hanno il vantaggio di essere più facili da utilizzare. In particolare, sono in grado di rimuovere meglio la placca soprattutto quando gli spazi tra i denti sono ampi.

Diversi studi hanno messo a confronto filo e scovolino nella rimozione della placca. Il risultato è che gli scovolini sembrano migliori nel ridurre i batteri, il sanguinamento e l’infiammazione gengivale rispetto al filo. Anche nel caso degli impianti, le setole degli scovolini sembrano essere più efficaci nella rimozione della placca.

L’igienista dentale può guidarti nella scelta

Inutile dirlo, ognuno di noi ha diverse necessità e non tutti i sorrisi sono uguali. Per essere sicuro al 100%% di fare la scelta giusta, puoi chiedere un parere all’igienista dentale. La sua missione infatti è proprio quella di guidarti, insegnarti e spiegarti come rimuovere al meglio la placca per proteggere la salute della tua bocca. Inoltre, gli scovolini non sono tutti uguali: la loro efficacia dipende dalla misura e dal tipo di setola. L’igienista dentale può aiutarti a scegliere quello che fa al caso tuo.

Dr. Massimo Roperti

iscriviti alla nostra
newsletter